5 libri per neo genitori: i si e i no del 2020

Ecco la lista dei 5 libri che ho letto nei primi 6 mesi dopo il parto.

Alcuni hanno ricevuto la mia approvazione portandomi la luce come l’illuminante nel contouring di Kim Kardashian, mentre altri mi hanno lasciato un pò delusa.

Ovviamente iniziamo partendo subito dalla nota dolente e lasciamo il meglio per dopo…

Questo è stato il primo libro che ho letto da neogenitore e, guardando il lato positivo anche in questo caso, dopo un pò di confusione, mi ha fatto comprendere la strada che NON volevo seguire.

IL LINGUAGGIO SEGRETO DEI NEONATI di Tracy Hogg

Il libro della puericultrice inglese è incentrato sul metodo per favorire il sonno dei neonati basato su delle routine standardizzate tra sonno, gioco e pappa chiamato E.A.S.Y.
Un libro che, regalando grandi promesse, si legge tutto d’un fiato. Ma tra la teoria e la pratica c’è sempre un mondo.

Perché non lo amo:
Non tenendo conto del fatto che ogni neonato sia diverso dall’altro e che ogni comportamento e reazione possa dipendere da tanti, troppi fattori, al posto che aiutarmi, questo libro, mi ha purtroppo fatto dubitare più volte del mio istinto materno che, alla fine, si è sempre rivelato la corretta scelta.

Ed ora passiamo a dei libri molto diversi tra loro che ho trovato davvero utili e che mi hanno davvero aiutata nei momenti di difficoltà.

E SE POI PRENDE IL VIZIO? di Alessandra Bortolotti

Un libro che abbatte i pregiudizi culturali e ii luoghi comuni sulle tematiche della gravidanza, del bisogno di contatto, dell’allattamento e del sonno.
Ho fatto leggere questo libro anche a mia madre quelle frasi che ormai sono talmente dentro la nostra cultura da non farci rendere conto che in una neo mamma creano solo disagio.

Perché lo amo: non propone metodi uguali per tutti ma invita a riflettere. Mi ha dato la carica e la forze per credere nelle mie idee e sensazioni e portarle avanti a testa alta.
Un libro che ho letto quando Matti aveva 2 mesi ma avrei voluto averlo letto già in gravidanza!

IO MI SVEZZO DA SOLO di Lucio Piermarini

Una volta deciso di avvicinarmi all’autosvezzamento non sapevo proprio da dove iniziare. Dopo aver letto lo speciale sull’autosvezzamento su uppa.it dello stesso Piermarini (che trovate qui) corsi subito a comprare il libro, o meglio andai subito a cercarlo su amazon!
Un libro che si legge in una giornata o poco più. Veloce e divertente sfata molti dei vecchi miti legati all’alimentazione dei bambini

Perché lo amo: Onestamente le nozioni che si trovano in questo libro non sono molto diverse da quelle che si possono trovare sullo speciale gratuito di Uppa, però questo libro che si legge in una giornata o poco più, veloce, divertente e davvero realistico, sfata molti dei vecchi miti legati all’alimentazione dei bambini aiutandomi a comprendere che non ci sono molti consigli pratici sull’autosvezzamento, che mi sarei dovuta rimboccare le maniche perché avrei dovuto mantenere alto il mio livello di ascolto per captare e comprendere ogni segnale di Matti.

AUTOSVEZZAMENTO PER TUTTI di Andrea Re

Metà libro introduce all’autosvezzamento, l’altra metà comprende ricette di primi secondi e dolci molto semplici da preparare.

Perché lo amo: mi ha fatto scoprire l’acqua calda? no. Mi ha dato ricette pazzesche a cui non sarei potuta arrivare da sola? sni. E allora perché ci stai consigliando questo libro? Come per Io mi svezzo da solo, mi ha aiutato a trovare quella sicurezza che mi è servita per buttarmi in questo salto nel buio che è l’inizio dell’autosvezzamento.

INVECE DI DIRE… PROVA A DIRE… di Alli Beltrame e Laura Mazzarelli

Un libro che vi tornerà utile un pò più avanti ma che consiglio di leggere il prima possibile per iniziare ad entrare in questo tipo di ragionamento.

Perchè lo amo: Dire la frase giusta al momento giusto non è sempre facile, soprattutto quando i nostri bambini ci fanno perdere la testa. Un libro che fa riflettere e ti fa vedere la genitorialità e il rimprovero da tutto un altro punto di vista.


Il periodo post parto è un periodo davvero delicato, pieno di dubbi e domande, un periodo in cui tutti ci siamo trovati davanti alle difficoltà e piano piano abbiamo sviluppato la nostra personale ricetta per superarle.
Il libro sbagliato potrà contribuire a rallentare questo processo, il libro giusto vi potrà dare la carica per tenere duro ma nessun libro vi potrà mai dare le istruzioni per una genitorialità perfetta.

Quali libri hanno lasciato un segno nelle vostre esperienze da neogenitori?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...